Come creare relazioni sociali sane: 9 metodi efficaci

Come creare relazioni sociali sane: 9 metodi efficaci
Saper creare delle relazioni sociali “sane” con poche e semplici regole, ci aiuta ad avere una vita felice e serena.

Condividi il post

Perché è importante saper creare relazioni sociali “sane”?

Creare relazioni sociali “sane” ci aiuta a essere felici e sereni e questo si traduce nel vivere meglio la nostra quotidianità.

Una vita serena si costruisce su buone relazioni, grazie a una corretta comunicazione.

Quando parlo di relazioni sociali, intendo con ogni persona con cui interagiamo che sia un familiare, un collega, un amico, un conoscente, e così via.

Questo è un aspetto spesso sottovalutato.

Vediamo come costruire delle relazioni sociali “sane” in modo efficace e semplice.

Come creare relazioni sociali sane
Come creare relazioni sociali sane

Iscriviti alla newsletter e ricevi il contenuto Premium "Come vivere la giornata in modo positivo"

Quali sono le basi per creare relazioni sociali sane

Le basi per creare relazioni sociali “sane” e che valgono in qualsiasi ambito sono:

1. l’educazione

2. il rispetto

3. la gentilezza

4. la fiducia

5. l’empatia

6. il sorriso

7. essere positivo

8. la capacità di ascoltare

9. una comunicazione aperta e onesta

Approfondiamo queste basi fondamentali.

L’educazione

L’educazione è tra le basi indispensabili per creare una buona relazione sociale.

Può sembrare una cosa ovvia, ma non lo è per niente!

Questo perché ancora oggi si confonde il significato di educazione.

Essere educati non vuol dire solo usare un linguaggio appropriato bensì essere capaci di comportarsi in modo adeguato ai diversi ambienti sociali e alle differenti persone.

Una persona educata conosce l’importanza delle parole come “grazie” o “per favore” per creare una buona relazione.

Queste parole di cortesia sono spesso tralasciate nei rapporti confidenziali come quelli familiari che invece devono continuare a esserci nelle abitudini di tutti i giorni.

Il rispetto

Il rispetto deve essere reciproco ma creare una relazione dipende anche da come ti poni verso l’altra persona.

Solitamente se rispetti una persona questa, si porrà allo stesso modo nei tuoi confronti.

Ci sono naturalmente dei casi eccezionali in cui questo non avviene e sarai tu a valutare come e se proseguire tale relazione.

Puoi approfondire l’argomento, leggendo l’articolo “Il rispetto: un valore importantissimo nelle relazioni”.

La gentilezza

La gentilezza è un elemento fondamentale per creare relazioni sociali sane e durature.

Spesso la “gentilezza” è collegata all’educazione ma in realtà è un’altra cosa.

Essere gentile vuol dire saper trattare noi e gli altri in modo amabile e dolce.

Iniziare una relazione con la gentilezza è un ottimo modo per ottenere lo stesso da quella persona.

La gentilezza ha il potere di creare relazioni solide, autentiche e di fiducia.

Se vuoi approfondire l’argomento, ti suggerisco di leggere il libro “Creare relazioni autentiche. Nutrire il cuore con i frutti dell’albero della gentilezza” di Lorenzo Canuti e Anna Maria Palma.  

La fiducia

Porsi con fiducia consente alla persona che abbiamo di fronte di sentirsi a proprio agio e questo aiuta moltissimo nella relazione.

Creare una relazione sociale basata sula fiducia è una cosa più complicata perché non conosciamo bene la persona che abbiamo davanti.

La diffidenza come la fiducia è un sentimento umano.

In questo caso ci vuole un po’ d’impegno da parte nostra per avere un atteggiamento di fiducia.

L’empatia

L’empatia è la capacità di percepire emozioni e pensieri della persona che hai davanti “mettendoti nei suoi panni”, senza giudicarlo e riuscendo a comprendere in pieno i suoi sentimenti.

Questa capacità può essere una dote innata o essere allenata.

L’empatia è una carta vincente per creare relazioni sociali sane e costruttive.

La capacità di trasmettere le nostre emozioni con le giuste parole può fare una grande differenza per avere una comunicazione efficace.

>>> Leggi anche l’articolo “Empatia e relazioni: 9 segreti per migliorare i rapporti sociali”.

Il sorriso

Il sorriso apre le porte per molte situazioni tra cui una buona costruzione della relazione.

Impara a sorridere sempre perché oltre ad aiutare le relazioni sociali, fa molto bene all’anima.

Il sorriso è il nostro biglietto da visita in qualsiasi relazione.

Pensaci un attimo.

Tu preferisci parlare con qualcuno che ti sorride o qualcuno d’imbronciato?

Sono sicura che tu preferisca una persona che sorride e trasmette positività.

Un sorriso ha inoltre molti benefici per la nostra salute, oltre che per le relazioni sociali, e se vuoi approfondire l’argomento puoi leggere l’articolo “Il potere di un sorriso: 13 benefici per la salute e le relazioni”.

Essere positivo

Creare una relazione con un atteggiamento positivo ti aiuta a cogliere il meglio di ogni situazione e persona.

Essere positivo si traduce in essere ottimista verso questa relazione.

Una delle tecniche che utilizzo per avere un atteggiamento positivo verso gli altri è l’uso dei colori.

Hai mai sentito parlare di cromoterapia?

Il concetto della cromoterapia è una tecnica che si basa sull’uso dei colori per trasmettere emozioni positive alla nostra psiche e di riflesso al nostro fisico.

Non solo perché, l’uso dei colori in modo appropriato, trasmette vibrazioni e sensazioni positive anche alle persone con cui abbiamo relazioni sociali.

Lo spiego meglio nel mio articolo “Cromoterapia: 11 colori che influenzano il nostro umore” e se vuoi approfondire questo argomento, leggilo subito.

La capacità di ascoltare

La capacità di ascoltare è una grande dote che non tutti hanno ma che si può imparare.

Il miglior modo per sviluppare questa capacità è ascoltare con attenzione e pazienza ciò che dice l’altra persona.

Devo stare completamente in silenzio?

Assolutamente no.

Comprendi e capta ciò che ti dice e intervieni nel momento più adatto.

L’ascolto attivo è una vera competenza comunicativa attraverso la quale si è in grado di trasmettere interesse e attenzione nei confronti dell’altro, facendolo sentire compreso e importante per noi.

Una comunicazione aperta e onesta

Costruire una buona comunicazione onesta e aperta è un chiaro segnale di trasparenza e di fiducia verso l’altra persona.

Questa percezione dalla persona che abbiamo di fronte, consente alla relazione di partire con la giusta prospettiva.

Condividere le nostre storie personali può migliorare la connessione con l’altra persona e farla sentire più vicino a noi.

Capire quali rivelazioni fare della tua vita personale dipende dal tuo interlocutore e dal tipo di relazione che vuoi creare.

Iscriviti alla newsletter e ricevi il contenuto Premium "Come vivere la giornata in modo positivo"

Quanto sono importanti le relazioni sociali

Le relazioni sociali sono importanti per il benessere personale indispensabile per la vita di ognuno di noi.

Dalle relazioni sociali dipendono il nostro modo di pensare e di conseguenza le nostre emozioni.

Avere buone relazioni sociali permettono di vivere più a lungo e con una qualità di vita migliore.

Vuoi sapere perché?

Te lo spiego subito.

Migliora la nostra salute mentale e fisica evitando conflitti e incomprensioni a causa di una pessima relazione.

Ti ho anticipato qualcosa sull’importanza delle relazioni, nell’articolo “Ricominciare” quando ti ho parlato degli ambiti relativi a una nuova fase di vita.

Quali tipi di relazioni sociali ci sono

Ci sono moltissimi tipi di relazioni sociali quali:

1. relazione sentimentale

2. relazione tra un genitore e un figlio

3. relazione tra fratelli e sorelle

4. relazione con gli amici

5. relazione con i parenti

6. relazione con i conoscenti

7. relazione con i colleghi del lavoro

8. relazione con i responsabili o Titolare del lavoro

9. relazione con un cliente

10. relazione con un fornitore

11. relazione interpersonale

Le relazioni sociali sono infinite e si traducono in tutte le relazioni che abbiamo ogni giorno con altre persone.

Ognuna di queste relazioni è diversa.

Vuoi sapere perché?

Il motivo è semplice, tutto dipende da ciò che ti aspetti da tale relazione e da quanto impegno personale ci metti.

Come sono le relazioni sociali

Le relazioni sociali possono essere profonde e stabili come quelle familiari oppure passeggere e superficiali come quelle con un conoscente.

Le relazioni sociali in ambito di lavoro servono a portare beneficio allo stesso che si traduce in maggiore resa e collaborazione con un minore stress emotivo.

Come creare una relazione sana con un bambino

Creare una relazione sana con un bambino fin dalla nascita è importante e richiede tempo ed energie.

Il bambino imita sin da subito i genitori e il nostro amore lo dobbiamo trasmettere attraverso le azioni.

La prima cosa cui fare attenzione è rivolgerci a lui con il tono della voce moderata e dolce sin dalla nascita.

Trasmettiamo le nostre emozioni e il nostro essere positivo attraverso il sorriso e le coccole che cercherà d’imitare crescendo.

Attenzione al linguaggio, all’educazione e alla gentilezza che usiamo perché durante la crescita saremo il suo modello da imitare.

La nostra capacità di ascoltare il bambino con empatia cercando di capire i suoi bisogni è fondamentale per aiutarlo durante la sua crescita.

Siamo sempre sinceri con lui attraverso una comunicazione aperta per far crescere la sua fiducia e il suo rispetto nei nostri confronti.

Ricordiamo che con un bambino è importante la qualità del nostro amore ma anche la quantità del tempo che passiamo con lui quindi troviamo il tempo da dedicare nonostante i mille impegni e la stanchezza.

Creare una relazione sana con un bambino
Creare una relazione sana con un bambino

Come i Social hanno trasformato le relazioni sociali

I Social hanno permesso di ridurre le distanze sociali e consentire alle persone di mantenere facilmente i contatti e i legami con le persone.

I Social hanno creato anche nuove amicizie, conoscenze e opportunità lavorative.

La comunicazione tramite i Social avviene usando immagini, emoji, domande dirette, riflessioni, stories, commenti e così via.

L’uso del Social ha trasformato il metodo per creare delle relazioni sociali ma le basi affinché siano “sane” sono le stesse della vita reale.

Per utilizzare i Social in modo positivo è utile interagire con gli altri e non solo osservare quello che pubblicano.

Con i Social media interagire vuol dire pubblicare, commentare, usare i “Mi piace” e così via, ricordando di essere sempre empatici, gentili, educati, positivi e rispettosi verso gli altri.

Qual è l’elemento importante che condiziona le relazioni sociali

L’elemento importante che condiziona le relazioni sociali è IL TEMPO.

La relazione con il tempo diventa confidenziale e amichevole.

Il rapporto si costruisce pian piano che passiamo del tempo con l’altra persona e questo ci consente di creare un legame solido e importante.

Che cosa rovina le relazioni sociali

Le relazioni sociali si possono rovinare facilmente principalmente per 3 motivi:

1. mancanza di rispetto

2. mancanza di educazione

3. mancanza di fiducia

Se questi tre principi s’incrinano tra due persone, difficilmente la relazione proseguirà in modo sereno. Questi mancanze di solito danno inizio ai primi conflitti.

Libri da leggere sulle relazioni sociali

I libri consigliati selle relazioni sociali che possono approfondire l’argomento sono:

Intelligenza sociale di Daniel Goleman e Valeria Pazzi;

Intelligenza emotiva: la guida completa sulle 10 migliori tecniche che ti permetteranno di gestire le tue emozioni in soli 5 minuti, scopri i metodi svelati dagli esperti di Savior Murphy;

Il formicaio intelligente. Come vivono e che cosa possono insegnarci i più sociali tra gli insetti di Donato A. Grasso.

Conclusioni

Abbiamo visto cosa sono le relazioni sociali, perché sono importanti per ognuno di noi e quali tipi di relazioni sociali ci sono.

Quali sono le basi utili ed efficaci per creare relazioni sociali “sane” in qualsiasi ambito, che sia reale o Social.

Infine come saper costruire relazioni “sane” con un bambino fin dalla nascita e per quali motivi è importante.

Iscriviti alla newsletter e ricevi il contenuto Premium "Come vivere la giornata in modo positivo"

TI È STATO UTILE L’ARTICOLO? SCRIVIMI NEI COMMENTI

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli pubblicati

EDUCAZIONE POSITIVA: PRINCIPI E BENEFICI
Ricominciare

Educazione positiva: Principi e benefici

L’educazione positiva è una filosofia educativa che offre ai genitori un approccio alternativo verso i propri figli attraverso la comprensione e l’empatia.