Costume contenitivo neonato

Costume contenitivo neonato
Dove usare il costume contenitivo neonato e fino a quanti mesi è meglio usarlo. Le caratteristiche da considerare per la scelta.

Condividi il post

Il costume contenitivo neonato lo abbiamo usato per nostro figlio.

Serve in piscina o al mare per portare nell’acqua il bimbo ed evitare la fuoriuscire di cacca.

In particolare è richiesto in piscina durante i corsi dei neonati.

Noi lo abbiamo usato anche per il mare.
Per sicurezza abbiamo comprato anche i pannolini acquatici per confrontarli.

Vediamo come funziona il costume contenitivo neonato e per quanto tempo usarlo.

Costume contenitivo neonato
Costume contenitivo neonato

Iscriviti alla newsletter e ricevi il contenuto Premium "Come vivere la giornata in modo positivo"

Come funziona il costume contenitivo neonato

La parte interna del costume contenitivo è fatta d’imbottitura di materiale assorbente che trattiene le feci quando il bimbo è in acqua.

Dobbiamo coprire le parti intime del neonato con un costume e non lasciarle scoperte perché nei primi mesi la pelle è sensibile e cloro, sabbia, salsedine e sole possono essere irritanti.

Puoi leggere altre informazioni per proteggere la pelle delicata del neonato, nell’articolo “crema solare neonati”.

Da quanti mesi usare il costume contenitivo per neonato

Il costume contenitivo si può usare già da 0 mesi e fino ai 3 anni di vita.

Per un neonato è importante scegliere un tessuto di qualità per evitare irritazioni sulla pelle delicata.

Dove usare il costume contenitivo neonato

Il costume contenitivo lo possiamo mettere al neonato in piscina e al mare.

Quando lasciamo il bimbo sul bagnasciuga e in spiaggia per giocare è più indicato il costume contenitivo perché lascia respirare la pelle rispetto a un pannolino acquatico o monouso che non traspira.

Quando può fare il bagno in piscina un neonato

Possiamo portare il neonato in piscina dai 3 mesi di età.

Le piscine organizzano i corsi per neonati proprio dai 3 mesi in su.

La temperatura della piscina deve essere costante a 33 gradi.

La temperatura in vasca diventa di 30 gradi costanti dai 6 mesi in su.

Se vogliamo portarlo in una piscina all’aperto ricordate che la temperatura dell’acqua è importante per i più piccoli.

Se l’acqua è fredda, dobbiamo evitare d’immergerlo.

Se abbiamo una piscinetta gonfiabile da esterno, mettete acqua tiepida controllando la temperatura con il termometro.

Quale differenza c’è tra costume contenitivo e pannolino acquatico

Il costume contenitivo è lavabile, economico e non danneggia l’ambiente rispetto al pannolino acquatico monouso.

La retina interna del costume contenitivo è traspirante e permette alla pelle delicata del neonato di respirare mantenendola fresca.

Il pannolino acquatico è particolarmente contenitivo ma causa maggior calore e quindi aumenta il rischio di eritemi alla pelle, quindi dopo l’uso è meglio cambiarlo.

Rispetto al costume contenitivo, il pannolino acquatico è inquinante e più costoso.

In entrambi i casi non trattengono la pipì o la cacca liquida ma solo le feci.

Quando mettere il costume contenitivo con il pannolino

Molti genitori mettono entrambi, il costume contenitivo e il pannolino.

Essenzialmente non serve perché basta metterne uno solo anche per evitare eritemi alla pelle del neonato che si riscalderebbe eccessivamente con entrambi.

Possiamo mettere entrambi solo in casi eccezionali e per pochissimo tempo, per contenere maggiormente la fuoriuscita di feci molli, giusto il tempo di un bagnetto veloce.

Quanto costa un costume contenitivo neonato

Un costume contenitivo neonato costa da € 13,00 circa a € 30,00 circa ed è lavabili.

Iscriviti alla newsletter e ricevi il contenuto Premium "Come vivere la giornata in modo positivo"

Il materiale del costume contenitivo per il neonato

Il costume contenitivo neonato è fatto con tessuto elastico e traspirante.

Esternamente è simile al costume di un adulto con uno strato di poliuretano impermeabile.

All’interno ha una retina morbida in cotone (la parte a contatto con la pelle) con un’imbottitura che trattiene le feci del piccolo quando è in acqua.

Costume contenitivo neonato nella piscinetta
Costume contenitivo neonato nella piscinetta

Caratteristiche da considerare per la scelta del costume contenitivo per il neonato

Per scegliere il costume contenitivo neonato dobbiamo considerare:

  • il tessuto che deve essere di buona qualità per la pelle delicata di un neonato;
  • la taglia che è in base all’età o al peso del neonato;
  • la praticità della vestibilità che permettano un cambio comodo e veloce del piccolo, solitamente sono a mutandina;
  • se facilmente lavabile perché dopo l’utilizzo dobbiamo poterlo lavare anche in lavatrice per una maggiore igienizzazione;
  • il costo è da considerare in base alla qualità dei tessuti…meglio spendere qualcosa in più per una qualità migliore. Dobbiamo considerare che possiamo riutilizzarlo e quindi è una spesa che ammortizziamo con l’utilizzo a differenza dei monouso.

Costume contenitivo neonato: i 5 migliori online

I 5 migliori acquisti online per il costume contenitivo neonato sono:

  1. Fakiku costume contenitivo neonato pannolino costumino mare piscina 0-36 mesi lavabile riutilizzabile impermeabile regolabile grazie alle 6 clip fino a 3 anni e a 14-15 kg. E’ lavabile in lavatrice a 30° con il tessuto in microfibra;
  2. Bambino Mio Mioduo mutandina contenitiva copripannolino con la cover fatta da un doppio girocoscia e girovita elasticizzato per una massima protezione. Sono certificati da Oeko Tex Standard 100 e sicuri per i piccoli sederini con la possibilità di 2 taglie una sotto i 9 kg e una sopra i 9 kg;
  3. Luxja riutilizzabile pannolini da nuoto, confezione da 2, costume pannolino lavabile e impermeabile 0-3 anni balene + pesci è regolabile grazie ai diversi scatti. Il materiale 100% poliestere PULL out layer è leggero e lavabile. La retina interna è in morbido poliestere facile da pulire;
  4. Teamoy 2pcs Baby Nappy riutilizzabile pannolino da nuoto, costume piscina neonato lavabile 0-3 anni Cloud + Spring Blossoms con il suo strato esterno impermeabile e premium rete di poliestere interno morbido per il confort del bimbo e un facile lavaggio. Contiene 2 pezzi che hanno una vestibilità elastica e gli scatti regolabili durante la crescita;
  5. Littles and Bloomz confezione da 4 pz di pannolino lavabile, riutilizzabile, con bottoni a pressione standard per bambini 3-15 kg che ha i bottoni a pressione posizionati in file da 3 per regolare la taglia durante la crescita. Il materiale di stoffa è fatto in esterno di poliuretano laminato impermeabile e uno strato di tessuto scamosciato che lo fa rimanere asciutto, morbido e confortevole. E’ lavabili in lavatrice e grazie alla sua tasca che facilita inserimento e rimozione degli inserti, permette di lavare ed asciugare velocemente il costume.

Dopo l’uso dove mettere il costume contenitivo del neonato

Dopo aver usato il costume contenitivo, sarà bagnato e quindi conviene riporlo fino all’arrivo a casa in una Wet bag, una borsa impermeabile che a volte è data in omaggio con l’acquisto del costume.

Se non fosse questo il caso, è comunque un accessorio utile e comodo, che costa da € 15,00 circa a € 20,00 circa.

Alcuni wet bag apprezzati sono:

Bambino Mio wet bag borsa impermeabile viaggio;

Leadstar porta pannolini 4 Pcs wet bag borsa per pannolini lavabili neonato impermeabile riutilizzabile organizzatore con doppia cerniera;

Demero Wet bag pannolini lavabili, borsa per pannolini riutilizzabile anche per vestiti sporchi e altro.

Quali giochi fare con un neonato in acqua

Il neonato in acqua inizia a muovere braccia e gambe dai 6 mesi in su.

Inizia a sperimentare anche giocando in acqua.

Ci sono alcuni giochi che possono stimolare il neonato.

Spiaggia nella bottiglietta

Prendiamo una bottiglietta di plastica trasparente e riempiamola a metà con pietre lisce, conchiglie, sabbia e acqua.

Poi proponiamola al bimbo e lasciamolo sperimentare!

Sacchetto di pesci

Prendiamo i fogli colorati di gomma crepla e facciamo dei disegni sopra di pesci e conchiglie.

Ritagliamo le figure disegnate e mettiamo all’interno di una busta di plastica trasparente con chiusura ermetica o un contenitore di plastica trasparente chiudibile.

Mettiamo all’interno l’acqua a metà del contenitore e chiudiamola bene.

Il bimbo vedrà galleggiare i pesci e le conchiglie e muovendolo si sposteranno.

Palloncini con acqua

Prendiamo dei palloncini di plastica gonfiabili di vari colori e riempiamoli con poca acqua.

Ogni palloncino con una quantità differente di acqua in modo che il bimbo inizi a sentire le diverse consistenze e dimensioni.

Facciamo un nodo dopo aver gonfiato poco il palloncino per chiuderlo.

Mettiamo tutti i palloncini colorati in un contenitore o nella piscinetta dove il piccolo possa manipolare liberamente.

Conclusioni

Abbiamo provato sia il costume contenitivo neonato che i pannolini acquatici.

Per il primo anno di nostro figlio abbiamo preferito il costume contenitivo.

E’ comodo, traspirante e lavabile.

Per i corsi in piscina è comunque richiesto il costume contenitivo e quindi se pensate di portarlo a fare i corsi è sicuramente più conveniente.

Iscriviti alla newsletter e ricevi il contenuto Premium "Come vivere la giornata in modo positivo"

VORREI LA TUA OPINIONE SUL COSTUME CONTENITIVO PER NEONATO…DAI SCRIVIMI NEI COMMENTI.

Condividi il post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli pubblicati

EDUCAZIONE POSITIVA: PRINCIPI E BENEFICI
Ricominciare

Educazione positiva: Principi e benefici

L’educazione positiva è una filosofia educativa che offre ai genitori un approccio alternativo verso i propri figli attraverso la comprensione e l’empatia.